Il Comprensorio di Casal Palocco è inserito nella Carta per la Qualità del PRG del Comune di Roma

Poiché riteniamo che molti Consorziati non ne siano a conoscenza, comunichiamo che il comprensorio di Casalpalocco è da tempo inserito nella “Carta per la Qualità” del PRG del Comune di Roma. Precisiamo subito che la “Carta per la Qualità”  è lo strumento che disciplina gli interventi urbanistico-edilizi su singoli immobili e ambiti urbani ricadenti nel territorio comunale, con caratteristiche di qualità e pregio tali da meritare una tutela speciale.
Questo riconoscimento attribuisce ovviamente un particolare valore al nostro territorio e alle nostre abitazioni ma richiede al contempo il rispetto delle prescrizioni contenute nell’art. 16 delle Norme Tecniche di Attuazione (NTA) di Piano Regolatore e nella circolare del Comune di Roma che trovarte allegata a questo comunicazione, per cui, in linea generale e salvo altre specifiche norme sovraordinate a tutela dei beni, quali il Piano Territoriale Paesistico Regionale (PTPR), la realizzazione nel nostro quartiere di interventi urbanistico-edilizi di rilevanza esterna (ad esempio la coloritura facciate, l’installazione di impianti solari temici e fotovoltaici, il rifacimento di recinzioni e parapetti, ecc…), è soggetta a parere preventivo di competenza della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali che si esprime in merito entro 60 giorni.
A tale proposito segnaliamo, atitolo di esempio, che all’inizio dello scorso anno anche il Consorzio ha dovuto richiedere ed ottenere tale parere preventivo favorevole dalla Sovraintendenza prima di presentare la richiesta di autorizzazione per i lavori poi effettuati sulla grande rotonda di Via di Casalpalocco all’ altezza delle Terrazze.
Per maggiori informazioni si rimanda alla sezione Urbanistica/Piano Regolatore Generale del portale di Roma Capitale e alla suddetta circolare.
Il Consiglio di Amministrazione